venerdì, Aprile 19, 2024
HomeSportCalcioNapoli, interrogativo su Calzona: traghettatore per la squadra? ADL è fiero della...

Napoli, interrogativo su Calzona: traghettatore per la squadra? ADL è fiero della sua scelta

Il Corriere della Sera si interroga su un argomento molto importante: il ruolo di Calzona all'interno del Napoli

Il Corriere della Sera solleva un interrogativo su Francesco Calzona: “Siamo sicuri che sia soltanto un traghettatore?”. Questa domanda riflette l’attenzione che il giornale dedica al ruolo di Calzona nel Napoli, evidenziando il successo ottenuto sotto la sua guida, che ha restituito brillantezza e risultati alla squadra partenopea, anche se il lavoro da fare è ancora molto per eguagliare i risultati dello scorso anno.

L’importanza del mister nella squadra azzurra

Calzona stesso, poco prima della sfida di Champions contro il Barcellona, aveva dichiarato: “Se a fine stagione non riuscirò a dare la mia impronta alla squadra, vorrà dire che avrò fallito”. I fatti sembrano confermare che il suo impatto sul Napoli è stato significativo, come dimostrato dalle prestazioni contro Sassuolo e Juventus. Senza il finale a Cagliari, la squadra sarebbe attualmente distante solo 2 punti dalla quinta posizione occupata dalla Roma e 6 punti dalla quarta posizione occupata dal Bologna.

Nonostante la sua onestà nell’ammettere che ci sia ancora molto da fare e che la squadra commetta ancora molti errori, Calzona ha contribuito al ritrovamento di giocatori chiave come Kvara e Osimhen, ridando alla squadra il piacere di sentirsi unita.

La riflessione principale è se Calzona sia solo un traghettatore o se abbia un ruolo più significativo nel successo del Napoli. La fiducia manifestata da De Laurentiis nei confronti di Calzona come sua intuizione suggerisce che il presidente del Napoli veda in lui molto più di un semplice traghettatore.

Valentina Sammarone
Valentina Sammarone
"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto." (Horacio Verbitsky)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME