Napoli, la permanenza di Callejon non è da escludere: i dettagli

0
Josè Maria Callejon
Fonte foto: Di Save the Dream from Doha, Qatar - Save the Dream at the Supercoppa, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=53041212

Nella giornata di ieri l’edizione de Il Mattino ha fatto il punto sulla situazione contrattuale di Callejon, facendo trapelare un’indiscrezione interessante. Secondo il quotidiano infatti la cessione del calciatore a fine stagione non sarebbe così scontata. Il numero 7 azzurro si sente ormai napoletano a tutti gli effetti, con la sua famiglia che vive in quel di Napoli da ben 7 anni.

In particolare, come raccolto dal quotidiano, l’agente Quillon avrebbe esplicitamente aperto alla permanenza a Napoli con un pensiero che può essere racchiuso nella frase: “tutto può succedere”. Al momento quindi la permanenza in azzurro di Callejon ha le stesse probabilità di una sua cessione, con il futuro del ragazzo di Motril ancora tutto da scrivere.

Da un lato infatti “Calleti” ha tantissime richieste dalla Spagna, con numerosi club desiderosi di strappare il cartellino del giocatore dal Napoli a parametro 0. Dall’altro però si aspetta la proposta del Napoli, la quale dovrà convincere l’entourage ed il calciatore su tre aspetti principali: durata, ingaggio e bonus alla firma.

Il secondo punto è quello che probabilmente più ha distanziato le parti, con le richieste ed offerte molto lontane tra loro al momento. Il 33enne Callejon comunque prende tempo. Pur essendo libero di firmare con qualsiasi altro club attende la mossa di Aurelio De Laurentiis.

Intanto il pensiero del ragazzo spagnolo rimane al momento fisso sulla stagione del Napoli in corso, con una finale di Coppa Italia da conquistare ed un’impresa da provare al Camp Nou di Barcellona. Per le questioni contrattuali ci sarà poi tempo più appropriato.