Napoli, la priorità è cedere Arek Milik

0
In casa Napoli si pensa non solo al calciomercato in entrata, ma anche quello in uscita. Priorità è la cessione di Arek Milik. L’attaccante, infatti, ha rifiutato più volte di rinnovare con il club azzurro.
Proprio sul calciatore, Gennaro Gattuso qualche settimana fa ha rivelato: “Per noi è  stato difficile trovare un giocatore più forte e ci sono voluti anche tanti soldi, ma quando un giocatore pensa di aver finito un ciclo o di voler cambiare aria bisogna ascoltarlo bene. Se non hai la testa giusta poi fai fatica e penso bisogna rispettare ciò che dicono i giocatori. Arek sa che noi lo stimiamo molto, trovare meglio di lui sarà molto difficile“.
Arek Milik, quindi, ha deciso di voler lasciare Napoli prima del termine del calciomercato. L’accordo con Aurelio De Laurentiis non è stato trovato e per questo motivo anche la società non vuole arrivare a cedere il calciatore a costo zero il prossimo anno.
Su Milik è forte la Roma di Fonseca, anche se i giallorossi non sono intenzionati a spendere 40 milioni per il calciatore e preferiscono inserire contropartite tecniche.
Per Aurelio De Laurentiis un accordo si potrebbe anche trovare in tal senso inserendo Under in uno scambio. Tuttavia, anche in questo caso, la trattativa non è facile per le richieste elevate d’ingaggio di entrambi i calciatori.