Napoli, la probabile formazione azzurra per la sfida con l’AZ Alkmaar

0
fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

Giovedì 22 ottobre ore 19:00 è in programma l’esordio stagionale in Europa League per il Napoli, nella sfida che vede come avversari gli olandesi dell’AZ Alkmaar. Mentre sono in corso i ragionamenti sulla possibilità di disputare o meno la partita (sono ben 13 i positivi al Covid nell’AZ Alkmaar), Gennaro Gattuso sta sciogliendo gli ultimi dubbi in merito alla formazione da mandare in campo domani.

Quasi sicuramente ci saranno un po’ di cambi rispetto all’11 titolare schierato nell’ultima partita di campionato contro l’Atalanta, a partire dalla porta. Il modulo invece dovrebbe rimanere il 4-2-3-1. Tra i pali ecco allora Alex Meret, con un turno di riposo concesso ad Ospina.

Due i cambi nel reparto difensivo. Nella zona centrale dovrebbero agire Maksimovic a far coppia con Koulibaly. Sulle fasce Mario Rui dovrebbe rivedere il campo, dall’altro lato Di Lorenzo in vantaggio su Elseid Hysaj.

Molti sono i dubbi invece davanti alla difesa. Quasi certa la panchina per Bakayoko, il quale non ha ancora molti minuti nelle gambe. Scalpitano per una maglia da titolare sia Demme che Lobotka, con quest’ultimo in lieve vantaggio. Probabile Fabian Ruiz dall’inizio a completare il reparto.

In avanti Lorenzo Insigne e Dries Mertens non saranno rischiati, le scelte diventano dunque quasi obbligate. Lozano a sinistra, Politano a destra e Osimhen nell’insolita posizione da trequartista ad agire alle spalle di Andrea Petagna.