Napoli, la squadra ha ricevuto il messaggio di Gattuso: ora si cerca continuità

0
fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

“Guardate che se non mi seguite io me ne posso pure andare”. Questo il duro messaggio che il tecnico Gennaro Gattuso rivolse alla propria squadra dopo la brutta sconfitta casalinga contro il Milan.

Alla squadra il tecnico calabrese rimproverava soprattutto una scarsa applicazione, con alcuni giocatori che pensavano piuttosto a fare i ‘maestrini’. Parole forti con l’unico fine però di risvegliare qualcosa nell’animo degli azzurri.

Come scritto nelle ultime ore dal giornalista Raffaele Auriemma tra le pagine di TuttoSport, sembra proprio che il messaggio sia stato ben recepito dalla squadra, che intanto ha messo a referto due importanti vittorie a riscattare la sconfitta con il Milan.

Prima il 2-0 in Europa League senza troppi patemi d’animo contro l’AZ Alkmaar, poi la nettissima vittoria per 4-0 ai danni della Roma, che ha portato molte convinzioni all’interno del gruppo. Ora ovviamente la cosa più importante è quella di trovare una continuità che spesso è mancata sotto la guida tecnica di Gattuso.

Ma una cosa, non di poco conto, è stata ribadita: la squadra è completamente dalla parte dell’allenatore. Un bello schiaffo quindi a tutte quelle voci che descrivevano di uno spogliatoio spaccato e di una sorta di ‘rivolta’ contro Gattuso. Probabilmente il gruppo non è mai stato così unito come adesso.