Napoli – Legia, la fantastica reazione di Osimhen al gol di Insigne

0
Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne fonte foto: Di Photo by Clément Bucco-LechatCropped by Danyele - Original photo, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=57130396

Il Napoli tra le mura amiche del Diego Armando Maradona ha battuto nelle ultime ore il Legia Varsavia per un netto 3-0. Si è trattata di una partita senza storie stando alle statistiche, che però rischiava di complicarsi a causa del gol che tardava ad arrivare.

Tante le occasioni tinte di azzurro, eppure la rete di Lorenzo Insigne che ha aperto le danze è arrivata solo al minuto 76. E che rete. Il capitano del Napoli si è reso protagonista di un gol spettacolare, scacciando via i fantasmi degli errori dal dischetto in campionato.

E nell’esultanza si sono viste un sacco di cose. La determinazione del capitano, la sua felicità e soprattutto lo spirito di squadra che caratterizza questo Napoli targato Luciano Spalletti. Appena dopo il gol, tutti i compagni di Insigne sono corsi ad abbracciarlo e a festeggiare con lui.

In particolare simpaticissima è stata la reazione di Victor Osimhen. L’attaccante nigeriano infatti, apprezzata la strepitosa marcatura del numero 24 azzurro, si è subito portato le mani nei capelli a sottolineare la magnificenza a cui aveva appena assistito, spalancando la bocca come a dire: “mammamia che gol!”.

E l’esultanza non è stato l’unico segnale di coesione da parte del gruppo. Appena dopo il secondo gol, messo a segno proprio dallo stesso Osimhen, il centravanti del Napoli è corso subito ad abbracciare in panchina Dries Mertens, il quale gli aveva fatto spazio in campo appena pochi minuti prima.