mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeSportCalcioNapoli, l'ex obiettivo Zaha ha licenziato i suoi agenti: fatale la permanenza...

Napoli, l’ex obiettivo Zaha ha licenziato i suoi agenti: fatale la permanenza al Crystal Palace

Wilfried Zaha, in passato accostato al Napoli, ha deciso di rompere il rapporto che lo legava ai suoi agenti. L’attaccante del Crystal Palace ha così fatto registrare un cambio di rotta importante per la sua carriera, sperando che i prossimi agenti riusciranno ad accontentare le sue richieste.

A quanto si evince dall’edizione odierna del Times, fatale per la Unique Sports Management di Marlon Fleischman, agenzia manageriale che gestiva la carriera del calciatore, è stato il non esser riuscito a portare Zaha lontano dal Crystal Palace.

L’ivoriano ha infatti più volte cercato di evitare la permanenza nella squadra inglese. Permanenza che sembrava definitivamente sul punto di sfumare quando sul giocatore era piombato l’Arsenal. I gunners poi virarono d’improvviso sul francese del Lille Nicolas Pépé e del trasferimento di Zaha non se ne fece più nulla.

Ora Zaha ha scaricato la colpa della sua permanenza sui suoi agenti, non in grado, secondo il calciatore, di accontentare le sue richieste. Ecco spiegato quindi il cambio di rotta, orientato ovviamente all’approdo in una squadra diversa dal Crystal Palace. Se il giocatore riuscirà o meno a cambiare aria solo il tempo può dircelo. Chissà se poi il suo nome non possa tornare di moda tra i radar di qualche squadra di Serie A, come avvenuto per il Napoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME