giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSportCalcioNapoli, linea dura Gattuso: Allan potrebbe finire fuori rosa

Napoli, linea dura Gattuso: Allan potrebbe finire fuori rosa

Alla vigilia del match con il Cagliari, durante la tipica conferenza stampa dell’allenatore, erano arrivate come un fulmine a ciel sereno le parole di Gennaro Gattuso: “Allan non convocato perché in allenamento cammina, non fa quello che dico io“. Questa mattina l’edizione odierna de Il Mattino ha provato a ricostruire l’intera faccenda.

Secondo il quotidiano italiano i procuratori di Allan volevano il proprio assistito via da Napoli già nella sessione invernale di calciomercato. Il trasferimento non è avvenuto ed il ragazzo ha iniziato a risentirne. Non solo però la volontà di cambiare aria. Stando a quanto emerge dalle varie indiscrezioni, il principale problema per il brasiliano è la nostalgia di casa e della famiglia.

Basti pensare infatti che, per accontentare la sua richiesta e sgombrarlo da altri pensieri, Gattuso gli aveva concesso una settimana libera in Brasile con lo scopo di permettere al calciatore azzurro di far visita al suo figlio appena nato. Vi è stata però una promessa da parte di Allan: al suo ritorno a Napoli sarebbe tornato ad impegnarsi dando il massimo per la causa azzurra.

Evidentemente però la promessa non è stata mantenuta. Il calciatore, prima dell’esclusione con il Cagliari, è rimasto in panchina sia nella gara con l’Inter che nell’impegno casalingo contro il Lecce. Inoltre proprio contro i salentini vi è stata la goccia che ha fatto traboccare Gattuso: Allan ha svolto il riscaldamento rimanendo in tuta.

Un segnale che ha evidenziato ancora una volta la svogliatezza del centrocampista brasiliano e che ha costretto il tecnico Gattuso ad usare il pugno duro dopo che, dopo una settimana di allenamenti dalla partita contro i giallorossi e numerosi richiami al ragazzo senza esiti, non vi è stata nessuna risposta positiva da parte del calciatore.

Ora ricomincia una nuova settimana e, come affermato da Gattuso, non vi sarà di certo alcun rancore nei confronti di Allan. La palla però ora passa al ragazzo, chiamato a dare il 100% e ad allenarsi con massima serietà e concentrazione. Se non dovesse esserci un cambiamento positivo, Allan potrebbe anche finire fuori rosa. Perché il cammino che ci separa dalla fine della stagione è ancora lungo e tutti devono remare nella stessa direzione. Bisogna necessariamente contribuire al bene del Napoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME