Napoli, lunghe file di ambulanze in coda al Cotugno: c’è scarsità di posti

0
Ambulanza, fonte By Corvettec6r - Own work, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=8983604
Ambulanza, fonte By Corvettec6r - Own work, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=8983604

Negli ultimi giorni, come menzione particolare fatta per la giornata del 14 ottobre, il Cotugno di Napoli non sta vivendo giorni molto tranquilli. A destare scalpore in giro per la città sono state le numerose ambulanze avvistate in fila all’esterno dell’ospedale, in attesa del proprio turno per entrare.

A documentare la situazione ci ha pensato il portale online Fanpage. Secondo la redazione napoletana, tutte le ambulanze in coda contenevano pazienti positivi al Covid e bisognosi di ricovero a causa della gravità dei sintomi. Addirittura alcuni di questi si sarebbero sottoposti al tampone proprio attendendo il turno d’entrata.

Le ambulanze comunque, anche se dopo ore di fila, sono riuscite nel proprio intento permettendo a tutti i pazienti di essere visitati e/o ricoverati. Una situazione difficile, preoccupante soprattutto per la scarsità di posti che si sta registrando in alcuni ospedali campani, tra cui appunto il Cotugno di Napoli.

Alla luce di tutto ciò la regione Campania appare evidentemente quella che più di tutte sta soffrendo al momento l’ondata del virus, a causa del quale il presidente della regione De Luca sta applicando misure maggiormente restrittive.

Alcune di queste, quale ad esempio la chiusura delle scuole, sono state già prese. Altre probabilmente verranno prese nei prossimi giorni, qualora vi sia necessità. Ovviamente si spera che la situazione possa rientrare nel prossimo periodo, considerando anche le festività natalizie ormai alle porte.