Napoli, manca un leader come Hamsik: retroscena sul suo ritorno in Campania

0
marek-hamsik-napoli

Marek Hamsik, con i suoi 12 anni con la maglia del Napoli e 520 presenze, è diventato senza dubbio uno dei calciatori più rappresentativi della società partenopea degli ultimi anni. Un capitano che, nonostante le numerose difficoltà, è sempre rimasto al suo posto, anche in periodi difficili con l’arrivo di Rafa Benitez.

Il suo addio, quasi un anno fa, ha lasciato un grande vuoto nella SSC Napoli che evidenzia la mancanza di un leader, un calciatore che sappia affrontare al meglio i momenti difficili.

Marek Hamsik è ritornato a Napoli a fine Ottobre per salutare tutti i suoi compagni ed assistere alla partita tra gli azzurri e l’Atalanta. Qualche settimana prima del suo ritorno, l’ex capitano azzurro ha mandato un messaggio a tutti i suoi ex compagni per comunicare la notizia del suo ritorno. Al termine della gara, poi, Marek Hamsik ha inviato tutti a cenare con lui e provare il vino con il suo marchio.

Si tratta di un gesto che, in casa Napoli mancava ormai da troppo tempo. All’invito del capitano, poi, non hanno partecipato tutti ma solo in pochi. Il capitano si aspettava una maggiore affluenza, ma forse la situazione poco felice dell’ambiente ha rovinato un po’ tutto.

Comunque, si tratta di un gesto poco carino da parte di alcuni suoi ex compagni. Questo fa capire come la situazione nella SSC Napoli non sia delle migliori.