Napoli, Mertens dice addio nel 2020: la moglie Kat avrebbe già ‘deciso’ la nuova squadra

0

In casa Napoli l’umore non è ai massimi livelli dopo la sconfitta all’ultimo minuto contro la Juventus. Tuttavia, la grande rimonta effettuata nel secondo tempo fa ben sperare i tifosi, i quali sognano una grande stagione che si possa concludere con un titolo importante, il tricolore.

Una notizia non proprio incoraggiante per i tifosi azzurri arriva dall’attaccante Dries Mertens. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, al termine della stagione, a meno di clamorosi stravolgimenti, il calciatore dirà addio al Napoli. Da parte della società partenopea, infatti, non vi è intenzione di rinnovare il contratto al giocatore in scadenza il prossimo giugno 2020.

Nonostante sia ancora uno dei migliori attaccanti della rosa azzurra, infatti, la dirigenza partenopea avrebbe deciso di concludere i rapporti con il giocatore al termine della stagione. L’età avanza e la SSC Napoli deve prendere delle decisioni, anche dolorose.

Il portale belga voetbalnieuws.be nelle scorse ore ha parlato proprio dell’attaccante del Napoli. Secondo voci proveniente dal Belgio, infatti, Dries Mertens avrebbe già deciso dove giocare dopo la scadenza del contratto con gli azzurri.

Al termine del contratto con il Napoli, infatti, Dries Mertens avrebbe deciso di ritornare a giocare in Belgio, nella Jupiler Pro League. La decisione sarebbe arrivata anche per avvicinarsi alla moglie Kat che in Belgio ha una carriera televisiva di successo. Anche la stessa Kat starebbe spingendo Dries a ritornare in patria per stare sempre vicino al marito Molte sono le squadre interessate a mettere sotto contratto l’attuale centravanti del Napoli, in primi l’Anderlecht. Per i tifosi napoletani, comunque, si tratta di una bella botta dal momento che considerano Dries Mertens non vero e proprio idolo.