Napoli, l’Inghilterra chiama Mertens

0
L'attaccante belga dopo il goal contro il Bologna al San Paolo

Sirene inglesi per uno dei top player del Napoli, secondo il “Corriere dello Sport”.
Secondo il noto quotidiano, Mertens è entrato nel mirino di due squadre inglesi, che per il momento monitorano la situazione.
Il giocatore belga ha speso sempre parola d’amore verso il Napoli e la sua città, dicendo no anche ad un trasferimento in Cina.
Se Mertens dovesse mai decidere di trasferirsi in un’altra squadra, dovrebbe prima trovare il consenso della moglie Kat.
Kat gioca un ruolo importante nelle scelte lavorative di Mertens. Kat ha infatti stoppato un suo possibile trasferimento in Cina, poiché la meta non è gradita.

Il Napoli potrebbe perdere Mertens?

Il rischio di perdere Mertens c’è ed è dovuto principalmente alla clausola rescissoria presente nel contratto.
Chiunque può pagarla e mettere fuori gioco il Napoli, ma l’ultima scelta spetterebbe sempre al giocatore.

Per questo se Chelsea e Manchester United volessero realmente il giocatore, dovrebbero pagare la clausola e trattare poi sulle cifre del contratto.
D’altro canto, le due squadre inglesi non sono intenzionate a pagare i 28 milioni ed è per questo che vorrebbero ottenere uno sconto.
Difficilmente De Laurentis lascerebbe partire Mertens per meno di 28 milioni, per questo una sua permanenza non è da escludere.

Se dovessimo dare una percentuale alla possibile partenza di Mertens, questa sarebbe sicuramente inferiore a quella di Hamsik.
Infatti tra i due giocatori quello più vicino ad una cessione è lo slovacco, con la Cina che continua a corteggiarlo.