Napoli, Mertens rassicura i tifosi sul rapporto con Ancelotti e sul suo stato di forma

0
L'attaccante belga dopo il goal contro il Bologna al San Paolo

Il campionato di Serie A è in pausa a causa della partite della neo nata Uefa Nations League.
Il Napoli ha visto partire molti giocatori, che saranno impegnati in questa nuova competizione.
La squadra partenopea ha vissuto un inizio di stagione per certi versi complicato, anche se ha totalizzato ben 6 punti su 9 disponibili.

Ciò che è mancato alla squadra azzurra, in questa prima parte, sono stati i gol del suo campione belga, Dries Mertens.
Il giocatore, con Sarri, è stato il vero trascinatore degli azzurri, che con i suoi gol ha garantito punti e vittorie pesanti.

In questo primo scorcio di stagione, Dries è partito due volte dalla panchina ed è entrato solo a gara in corso.
I soliti allarmisti hanno gridato subito allo scandalo, al fatto che Mertens non rientrasse nei piani di Ancelotti.
Niente di più falso, come ammette lo stesso giocatore belga.

Napoli, Mertens non si sente una seconda scelta

Il giocatore, ai microfoni di un emittente belga, ha spiegato il suo pensiero sulle panchine al Napoli e sul suo rapporto con Ancelotti.
Ecco le sue parole:” Con l’arrivo di Ancelotti non riparto da zero. All’allenatore piace il mio modo di giocare, abbiamo già parlato della situazione. Onestamente penso che in questo inizio di stagione non fossi pronto a giocare 90 minuti”.

Queste parole dovrebbero bastare a mettere a tacere le solite malelingue, Mertens è un giocatore fondamentale per il Napoli e per Ancelotti.