Napoli – Mertens, stagione d’addio? Ingaggio del belga insostenibile

0
dries-mertens-belgio
Fonte: Wikimedia Commons

Dries Mertens è tornato da pochi giorni ad allenarsi in gruppo e con molta probabilità sarà convocato per il big match contro la Juventus che si terrà sabato 11 settembre allo Stadio Diego Armando Maradona, alle ore 18:00.

Si tratta così del debutto stagionale per il folletto belga, che era stato lontano dai campi per un po’ a causa di un brutto infortunio rimediato all’inizio dell’estate. E la stagione che il numero 14 si appresta ad affrontare potrebbe anche essere l’ultima con la maglia del Napoli.

Come scritto nelle ultime ore da Il Mattino infatti, tutti gli indizi lasciano presagire che il prossimo anno ci sarà il divorzio tra il club ed il giocatore. Dries Mertens è in scadenza di contratto e, con ogni probabilità, l’opzione per il rinnovo di un ulteriore anno non sarà esercitata dal Napoli.

Questo perché l’attaccante belga percepisce uno degli ingaggi più alti dell’intera rosa, arrivando a pesare circa 9 milioni di euro a stagione sulle casse di Aurelio De Laurentiis. Uno stipendio insostenibile, soprattutto alla luce dei problemi economici che hanno caratterizzato il mondo del calcio in questo periodo di crisi sanitaria mondiale.

Da considerare inoltre che il prossimo anno Dries Mertens sarà 35enne e che il suo apporto tecnico alla squadra è già da un bel po’ in fase nettamente calante. L’unica mossa che potrebbe cambiare un destino quasi già scritto è una sostanziale riduzione di stipendio.