Napoli, Milik chiede la cessione: ancora nessuna vera trattativa con la Juve

0
Arkadiusz Milik
Fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=51408548

La cessione di Milik in casa Napoli potrebbe non essere un’operazione facile. Data ormai per scontata la partenza, resta ora da capire la futura meta del calciatore, le cui richieste non sono facilmente soddisfacibili. Ciò che appare certo è che il centravanti polacco, come riportato peraltro da Il Mattino nelle ultime ore, ha confermato il voler andar via al ds azzurro Cristiano Giuntoli.

Come più volte ribadito, in pole position per Arkadiusz Milik vi è la Juventus. La società bianconera non ha però finora intavolato una vera e propria trattativa e, allo stesso tempo, il Napoli preferisce cedere il giocatore ad altri club. I bianconeri infatti sono designati con diretti rivali alla conquista dello scudetto.

In Italia, oltre alla Juventus, vi è anche il forte interesse della Roma. La squadra giallorossa però ha fatto dietrofront dinanzi alla richiesta di Milik che chiede ben 4,5 milioni di euro d’ingaggio. Una cifra troppo alta per la squadra della capitale che quindi si è nettamente defilata.

Ecco allora che per Arkadiusz Milik non rimangono poi molte pretendenti, con il Napoli che si sta guardando intorno speranzoso di club interessati. L’obiettivo primario rimane quello di vendere il centravanti per guadagnarne quanti più milioni possibili. Quello secondario è invece evitare la cessione alla Juventus.

Arkadiusz Milik potrebbe diventare così una brutta gatta da pelare per il Napoli. La cessione si prospetta più difficile del previsto e le richieste del calciatore non facilitano le cose. A ciò si aggiunge poi lo scarsissimo rendimento prodotto dal centravanti in quest’ultimo periodo.