Napoli, Milik ha scelto di non rinnovare: cessione imminente

0
Arkadiusz Milik
Fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=51408548

Il Corriere dello Sport non a dubbi a riguardo, Arkadiusz Milik verrà ceduto nella prossima finestra utile di calciomercato. Secondo il quotidiano sportivo italiano il bomber azzurro ha scelto ufficialmente di non firmare il rinnovo contrattuale propostogli dal Napoli.

Per forza di cose la società partenopea si è vista costretta a piazzare il proprio centravanti sul mercato. Il contratto di Milik scadrà infatti a giugno 2021, con il giocatore appena 27enne. Perdere a parametro 0 un calciatore del genere e nel pieno della sua maturità calcistica è un’eventualità ovviamente neanche contemplata.

Cessione sì, ma comunque alle condizioni di Aurelio De Laurentiis, poco incline agli sconti. Il patron azzurro ha fissato il prezzo per la cessione del proprio tesserato: 50 milioni di euro. Le contendenti al calciatore non mancano e sono ravvisabili anche nella stessa Serie A.

Tra le italiane la squadra che più si è mostrata interessata all’acquisto di Arkadiusz Milik è stata senza dubbio la Juventus. I bianconeri, su forte richiesta del tecnico Maurizio Sarri, stanno provando ad imbastire una trattativa con la società azzurra per il trasferimento del centravanti polacco.

La pista però si è al momento raffreddata: la Juventus aveva offerto delle contropartite tecniche al Napoli, il quale però aveva reputato i nomi improponibili. Altri club interessati a Milik sono ad esempio Milan, Atletico Madrid, Everton e Bayer Leverkusen.