Napoli – Milik, riunione per decidere il futuro: De Laurentiis inamovibile

0
Arkadiusz Milik
Fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=51408548

Stando a quanto si legge tra le pagine de Il Mattino, in queste ultimi giorni in quel di Castel Volturno è avvenuta un’importante riunione in sala stampa. Il tema principale? La situazione legata ad Arkadiusz Milik. Il centravanti polacco, ovviamente presente al dibattito, ha provato ad intenerire la posizione di De Laurentiis con l’obiettivo di liberarsi già a gennaio.

L’ex Ajax non vuole infatti passare tutta la stagione in tribuna e vorrebbe raggiungere una sorta di compromesso con la società. La posizione di De Laurentiis però è stata inamovibile: cessione solo ed unicamente a fronte di un’offerta adeguata.

Ovviamente appare difficile che qualche club possa presentare al Napoli un’offerta importante per Milik, considerando che il giocatore potrà essere acquistato a parametro zero pochi mesi dopo. Ecco così che per il centravanti la tribuna fino al termine della stagione sembra divenire l’unica strada ormai percorribile.

Il motivo dietro alla presa di posizione da parte di De Laurentiis è da rintracciarsi non solo nei vari rifiuti di Milik alle varie offerte quali Roma e Fiorentina o all’accordo pre-stipulato con la Juventus, ma soprattutto nel mancato rinnovo con la società azzurra.

Il presidente del Napoli infatti puntava molto sul giocatore e lo ha dimostrato aspettandolo a lungo nei molteplici periodi di lungodegenza. Il mancato rinnovo ha così comportato una profonda rottura tra le parti. A masticare amaro vi è anche Gennaro Gattuso che per Milik fece da intermediario con la società sperando nel suo rinnovo. Un po’ come accaduto per Mertens, ovviamente con esiti completamente differenti.