Napoli, nome nuovo per la difesa: piace Casale dell’Hellas

0
giuntoli
Cristiano Giuntoli, ad del Napoli. Foto da gonfialarete su concessione Creative Commons

Nicolò Casale è il nome nuovo tanto gradito dalla dirigenza del Napoli. Classe ’98, il giovane difensore centrale dell’Hellas Verona sta stupendo tutti in questa sua prima stagione di Serie A, con ben 20 presenze all’attivo nel campionato italiano finora.

Ciò che stupisce più di tutto del difensore italiano, oltre all’ottima personalità fin qui dimostrata, è la straordinaria duttilità che lo rende abile a giocare in tutti i ruoli della difesa, ma anche in alcuni tasselli del centrocampo.

Come riferito nelle ultime ore da Sportmediaset, il direttore sportivo del Napoli avrebbe già iniziato a lavorare per portare in azzurro il tesserato dell’Hellas Verona. Cristiano Giuntoli infatti era addirittura presente allo stadio durante la partita Sassuolo-Verona, con il compito di visionare da vicino Casale.

Ovviamente la trattativa è orientata a giugno e di certo non a gennaio. Il Napoli infatti ha da poco acquistato Axel Tuanzebe a titolo temporaneo dal Manchester United. Il prestito del difensore inglese terminerà però a giugno.

Ecco allora che l’acquisto di almeno un difensore centrale si renderà assolutamente necessario nella prossima sessione di calciomercato, quando il Napoli dovrà fare i conti con parecchi addii pesanti. Tra i sicuri partenti vi sono ad esempio Insigne e Ghoulam, uno tra Ospina e Meret. Discorso a parte va fatto invece per Mertens, il cui destino è ancora tutto da scrivere.