Napoli, nuovo nome nella lista: servono almeno 70 milioni di euro

0
Foto Google contrassegnata per essere riutilizzata

Il Napoli, insieme alla Juventus, è sicuramente tra i club più attivi della Serie A per quanto riguarda il calciomercato. Il presidente partenopeo, Aurelio De Laurentiis, vuole assicurare a Carlo Ancelotti una rosa in grado di competere il tutte le competizioni e soprattutto provare a vincere lo Scudetto.

Molti sono i nomi sull’agenda del dirigente azzurro Cristiano Giuntoli. Il sogno Nicolas Pepé è ormai sfumato ed ora gli occhi della dirigenza partenopea sono su altri obiettivi. In cima alla lista vi sono James Rodriguez e Mauro Icardi, con il primo che vorrebbe fortemente ritornare ad essere allenato da Carlo Ancelotti. Il secondo, invece, è restio ad accettare l’offerta del Napoli, preferendo la Juventus al golfo di Napoli.

Nelle ultime ore, però, c’è un nuovo nome per il mercato partenopeo, quello di Giovani Lo Celso. Il giocatore, dopo una breve esperienza in Francia, al PSG, è stato acquistato dal Betis dov’è esploso nel corso dell’ultima stagione.

Si tratta di un giocatore in linea con i parametri di Aurelio De Laurentiis, ovvero giovane, forte e con ampi margini di crescita. L’unico ostacolo che potrebbe essere la valutazione del ragazzo. Già il Tottenham si è fiondato su di lui, proponendo al club spagnolo una cifra di poco superiore ai 50 milioni di euro, prontamente rifiutata.

Il Betis, infatti, valuta il giocatore non meno di 70 milioni di euro. Per acquistarlo, quindi, Aurelio De Laurentiis dovrebbe prestarsi con un assegno almeno pari alla cifra precedentemente indicata. Considerando l’assegno che era pronto a staccare per Pepé, il numero uno azzurro non dovrebbe avere problemi. A riportare la notizia dell’interessamento del club azzurro è stato il portale El Desmarque. Inoltre, il ragazzo avrebbe già avuto modo di parlare con l’allenatore Carlo Ancelotti.