martedì, Aprile 16, 2024
HomeAttualitàNapoli, occhio a Folorunsho: a fine anno tornerà a Napoli

Napoli, occhio a Folorunsho: a fine anno tornerà a Napoli

Una delle poche piacevoli note positive di questa stagione travagliata del Napoli sono i suoi giocatori mandati in prestito: da una parte Gaetano, spedito a Cagliari dove alla corte di Ranieri ha già segnato 3 goal e diventato un titolare inamovibile; dall’altra coloro che stanno impressionando già da inizio anno, ossia Caprile, portiere in forza all’Empoli e soprattutto Michael Folorusho, che ha coronato l’eccellente andamento col Verona con la convocazione da parte di Spalletti in nazionale.

Tutto l’ambiente azzurro ha rivolto l’attenzione verso quest’ultimo calciatore, considerando le prestazioni del centrocampo azzurro di quest’anno e del fatto che l’anno prossimo potrebbe essere parte integrante della rosa partenopea. L’edizione odierna de la Repubblica ha fatto il punto sul possibile futuro di Michael Folorunsho. Secondo il quotidiano  il giocatore a fine anno farà ritorno alla base. Questa volta per poter giocarsi la possibilità di rimanere, e non essere solo di passaggio.

Le qualità del centrocampista italo-nigeriano erano già note a tutti, anche se fino ad ora erano stato mostrate solo in serie cadetta. Dopo diverse stagioni in Serie C, sarà la Reggina a farlo esordire in Serie B, disputando una buonissima stagione. Poi le stagioni delle riconferma, prima con il Pordenone, poi nuovamente con i calabresi. Infine l’anno stellare con il Bari, con cui arriverà a segnare 8 goal, e contribuirà a portare i pugliesi in finale play-off.

Quest’anno in Serie A, con la maglia degli scaligeri ha giocato quasi sempre dal 1° minuto, e da dopo gennaio ha anche aumentato il suo bottino di goal, arrivando a 4 reti e 1 assist. Nonostante la difficile situazione economica-societaria del Verona, Baroni e i suoi stanno ottenendo un’insperata salvezza, soprattutto grazie alle prestazioni del centrocampista in prestito dagli azzurri. Degno di nota è il goal al volo contro la Juventus, il quale ha aiutato i suoi ad ottenere 1 punto prezioso contro i bianconeri.

Il coronamento di questo percorso in crescendo è certamente la recente convocazione in maglia azzurra per il tuor negli Stati Uniti. Il c.t. Spalletti lo ha definito “una bestia”: “nella sua idea di calcio rappresenta il centrocampista “box to box” alla Naingollan.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME