Napoli: Osimhen via a fine stagione ma potrebbe non essere l’unico

0
stadio-diego-armando-maradona
Fonte: Wikimedia Commons

Il prossimo anno il Napoli dovrà con molta probabilità fare a meno di Victor Osimhen, il trascinatore che lo scorso anno si è aggiudicato il titolo di Capocannoniere con la squadra che ha vinto il titolo di Campione d’Italia.

Nonostante la recente firma per il rinnovo, infatti, il futuro del nigeriano non è a Napoli perché alla porta del presidente De Laurentiis è ormai da diverso tempo che bussano i grandi club d’Europa.

Primi fra tutti, dalla Premier, Chelsea ed Arsenal che potrebbero firmare l’assegno da 130 milioni di euro previsto nel contratto. A seguire, il PSG che è già alla ricerca di un sostituto di Mbappé, destinato al Real Madrid.

In casa Napoli, però, a salutare la squadra a fine stagione potrebbe essere anche un altro compagno. Si tratta di Giacomo Raspadori che, arrivato a Napoli per la cifra di 30 milioni di euro, non è riuscito ad imporsi del tutto nell’undici azzurro nonostante l’importante contributo nella scorsa stagione.

In vista della partenza di Osimhen, dell’arrivo a fine stagione di un suo sostituto e della concorrenza con Simeone, non è da escludere la partenza dell’ex Sassuolo alla ricerca di una squadra con cui giocare con più continuità.