Napoli, per la difesa si avvicina Sarr dal Chelsea: si lavora per il prestito

0
giuntoli
Cristiano Giuntoli, ad del Napoli. Foto da gonfialarete su concessione Creative Commons

In casa Napoli nel mercato di gennaio dovranno per forza andare in porto alcune operazioni in entrata. Su tutti vi è infatti da sostituire Kostas Manolas, che ha lasciato anzitempo il club partenopeo per tornare all’Olympiakos nella propria patria.

Molti sono i nomi di difensori centrali sul taccuino del direttore sportivo Cristiano Giuntoli. In pole position però, soprattutto in queste ultime ore, vi è in netto vantaggio sui suoi colleghi di reparto Malang Sarr. Giovane difensore francese del Chelsea, il classe ’99 piace tantissimo sia alla dirigenza azzurra che al tecnico Luciano Spalletti.

Sarr non sta trovando molto spazio in quel di Londra e per tale motivo sarebbe ben felice di accettare la corte del Napoli. Allo stesso tempo anche il Chelsea non si dispererebbe nel perdere il cartellino del proprio giocatore, che tra l’altro percepisce circa 1,5 milioni di euro a stagione.

La pista più verosimile comunque conduce a un prestito fino a fine stagione, magari con un diritto di riscatto da concordare con il Chelsea. Insomma, il Napoli vuole mettere a segno un affare alla Anguissa, sperando che i risultati possano essere simili.

Le alternative a Sarr non mancano: da Gatti a Casale, da Uduokhai a Szalai, passando infine per Kumbulla. Il tempo stringe ed il Napoli deve fare una scelta il prima possibile, così da poter convocare l’eventuale nuovo acquisto quantomeno per la gara di Coppa Italia del 12 gennaio, che vedrà la banda di Spalletti affrontare la Fiorentina.