Napoli, per l’attacco si punta un ex Juventus ora svincolato

0
SONY DSC

Dopo aver praticamente chiuso l’affare Hirving Lozano, la SSC Napoli ha iniziato a sondare il terreno per rinforzare il ruolo di attaccante centrale. Molti sono i nomi nella lista di Cristiano Giuntoli, tra cui spicca l’attaccante dell’Inter, Mauro Icardi. Tuttavia, la trattativa non è facile considerando anche i litigi del giocatore con la società nerazzurra.

Per questo motivo, Aurelio De Laurentiis non vuole perdere altro tempo per un giocatore e per questo sta pensando di andare su altri obiettivi. Secondo quanto rivelato da Sky, nelle ultime ore ci sarebbe un forte interessamento per Fernando Llorente, ex attaccante della Juventus.

Il giocatore attualmente è svincolato e per la SSC Napoli si tratterebbe di un affare importante considerando che l’unico costo da sostenere sarebbe l’ingaggio del calciatore. In questo modo, Aurelio De Laurentiis risparmierebbe oltre 80 milioni di euro nell’acquistare l’ex Juve invece che Icardi.

Per Icardi, infatti, bisogna considerare non solo il costo del cartellino di 60 milioni di euro, ma anche l’ingaggio. L’attaccante argentino, infatti, pretende almeno 8 milioni di euro a stagione per cedere parzialmente i suoi diritti d’immagine alla società di Aurelio De Laurentiis.

Llorente, quindi, rappresenterebbe un’alternativa valida e che farebbe risparmiare molti soldi. Bisogna però registrare anche l’interessamento del Manchester United per l’attaccante spagnolo. Con l’addio di Lukaku, infatti, vi sarebbe un vuoto da colmare. La società inglese avrebbe individuato nell’ex Juve il sostituto ideale dell’attaccante belga destinato ad approdare in Italia, all’Inter o alla Juventus. Ora, tocca ad Aurelio De Laurentiis. Con Lozano, infatti, il presidente non si è risparmiato pagando addirittura la clausola rescissoria dell’attaccante messicano.