martedì, Aprile 23, 2024
HomeSportCalcioNapoli, perché non puntare su Skriniar per il dopo Koulibaly?

Napoli, perché non puntare su Skriniar per il dopo Koulibaly?

Doveroso partire dicendo che non vi è nulla di reale al momento ma si tratta solo di un’idea di mercato: perché il Napoli non prova a prendere Milan Skriniar per sostituire Kalidou Koulibaly? Sulla carte l’idea è ottima e questo potrebbe essere l’anno giusto per concretizzarla.

Milan Skriniar infatti, dopo l’exploit alla Sampdoria e la crescita esponenziale dei primi anni all’Inter, quest’anno ha un po’ deluso le aspettative sotto la guida tecnica di Antonio Conte. Il problema principale è stato il passaggio dalla difesa a 4 alla difesa a 3, che ha colto ‘impreparato’ il calciatore slovacco.

Così l’ex Sampdoria è scivolato pian piano nelle gerarchie nerazzurre, divenendo un pezzo da 90 sacrificabile per l’economia della squadra. Se non si tratta di una vera e propria bocciatura da parte di Antonio Conte, poco ci manca.

Il Napoli così, vendendo Kalidou Koulibaly, potrebbe puntare ad occhi chiusi sul difensore dell’Inter, valutato al momento ‘appena’ 50 milioni. La cifra ovviamente sarebbe finanziata dai soldi provenienti dalla cessione del difensore senegalese.

Il costo del cartellino non sarebbe così un problema per il Napoli. Il vero ostacolo per la squadra azzurra, come spesso accade per giocatori di spessore, sarebbe ovviamente rappresentato dallo stipendio percepito dal calciatore. Questa volta però tale problema potrebbe pesare solo a metà, poiché comunque ci si libererà di uno stipendio importante come quello di Koulibaly.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME