Napoli, piace Reinildo Mandava come terzino sinistro: per la mediana idea Basic

0
toma-basic
Di Supporterhéninois - Opera propria, CC0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=94785576

Gli innesti che il nuovo Napoli di Luciano Spalletti sembrano chiari: un terzino sinistro, uno destro, un difensore centrale e probabilmente un mediano nel caso di addio di qualche pedina già presente in rosa.

Le necessità dell’organico azzurro si conoscono da tempo e per tale motivo il direttore sportivo Cristiano Giuntoli sta lavorando continuamente in tale direzione. In particolare, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, nelle ultime ore la dirigenza del Napoli ha intensificato i contatti con due calciatori.

Si tratta di Reinildo Mandava e Toma Basic. Il primo è un terzino sinistro, fresco campione di Francia con il Lille di Galtier. Classe ’94, egli è divenuto pilastro imprescindibile nella cavalcata della sua squadra al titolo con ben 29 presenze e tantissima qualità e quantità.

Del secondo si parla invece da tempo in ottica Napoli. 24 anni, croato, centrocampista centrale del Bordeaux. Con la squadra francese il calciatore non ha vissuto una stagione felicissima a livello collettivo, ciò nonostante è riuscito a spiccare con il suo talento cristallino.

Il ragazzo tra l’altro è molto apprezzato dallo stesso Spalletti. Il Napoli però, prima di affondare il colpo, vuole capire le reali intenzioni di Fabian Ruiz: in caso di cessione del talento spagnolo allora ci si catapulterà su Rodrigo De Paul, centrocampista argentino dell’Udinese di caratura calcistica ormai internazionale.