Napoli Primavera, in arrivo due colpi per rafforzare la rosa giovanile

0

Un avvio difficile quello per il Napoli Primavera. Nella prima uscita stagione gli azzurrini sono usciti sconfitti per 2-0 contro il Lecce, mentre si sono rifatti venerdì con una vittoria molto sofferta contro il Cesena per 2-1. In entrambi i match, le giovanili azzurre hanno offerto prestazioni non molto convincenti anche in occasione della vittoria. Gli azzurrini sono qualificati per la Youth Champions League, ma lo stesso Frustalupi ha dichiarato che sarà molto difficile affrontare la competizione europea.

Gli azzurrini hanno perso alcuni elementi importanti in questa sessione di mercato, tra cui Vergara e Cioffi, andati in prestito in Lega pro, o come il portiere Idsiak promosso in prima squadra. Cessioni pesanti che hanno indebolito la rosa partenopea, che già lo scorso anno aveva rischiato la retrocessione, salvandosi all’ultimo e vincendo contro il Genoa ai play-out.

Per questo motivo la società ha deciso di investire sulla primavera, oltre che alla prima squadra. Qualche giorno fa è stato ufficializzato Bilel Sahli, appena svincolato dal Genoa. L’ala sinistra francese, classe 2003, lo scorso anno ha vestito la maglia del Genoa collezionando 25 presenze e mettendo a referto 6 reti. Con la formazione Under 18 rossoblù è stato invece tra i protagonisti della vittoria dello Scudetto.

Altri due acquisti sono stati finalizzati dal Napoli: uno Landry Boni, centrocampista offensivo ivoriano classe 2004 prelevato dal Milan dove la scorsa stagione era in Under 18.

L’altro è Lamine, terzino destro senegalese anche lui 2004, al primo tesseramento, che si è già allenato in questi mesi con la Primavera. Entrambi saranno presto a disposizione per Frustalupi.