Napoli, pronta l’offerta per Emerson Palmieri: si lavora su due opzioni

0
Emerson Palmieri, fonte Di @cfcunofficial (Chelsea Debs) London from London, UK - Chelsea 4 Hull 0, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=66555883
Emerson Palmieri, fonte Di @cfcunofficial (Chelsea Debs) London from London, UK - Chelsea 4 Hull 0, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=66555883

Non è più una notizia che l’obiettivo numero uno dei mercato del Napoli sia da tempo Emerson Palmieri. Il terzino sinistro del Chelsea è una richiesta esplicita del neotecnico Luciano Spalletti e sarebbe il rinforzo ideale per completare la rosa in un ruolo, quello del terzino, che pecca e non poco.

Ormai a luglio inoltrato il calciomercato si appresta ad entrare nel vivo. Cristiano Giuntoli è così pronto ad avanzare la prima offerta ufficiale per provare ad acquistare il terzino italo brasiliano. Come raccontato nelle ultime ore dalla Gazzetta dello Sport, il primo ostacolo è rappresentato dalla valutazione che il Chelsea fa del cartellino di Emerson Palmieri: ben 20 milioni di euro.

Una cifra ritenuta esagerata dalla dirigenza azzurra, che dal canto suo è pronta ad avanzare una prima offerta da 8 milioni di euro. L’alternativa è acquistare Emerson tramite la formula del prestito con obbligo di riscatto a fine anno. Per poter realizzare questo scenario però, c’è bisogno che il Chelsea rinnovi il contratto al proprio giocatore.

Insomma, una trattativa non semplice. Ad agevolare l’eventuale fumata bianca però vi è la forte volontà del calciatore riguardo all’accettare il Napoli, tornando così a lavorare sotto la guida tecnica di Luciano Spalletti, già incontrato ai tempi di Roma.

La sensazione comunque è di cauto ottimismo. Le alternative sul taccuino di Cristiano Giuntoli per il ruolo di terzino sinistro non sono molte, segno che si insisterà per parecchio tempo sul piano A. Altri piani al momento non sono neanche contemplati.