Napoli, quante tegole per Gattuso: affaticamento muscolare per Mertens e Zielinski

L'infermeria del Napoli accoglie Mertens e Zielinski, usciti con un affaticamento muscolare dal match contro il Sassuolo. Bisognerà gestirli meglio in vista dei prossimi, impegnativi incontri in calendario.

0
Dries Mertens
Fonte foto: Di Photo by Werner100359Cropped by Danyele - Original photo, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=79928683

Momento no per il Napoli che per la prossima gara contro il Bologna dovrà fare a meno di Dries Mertens e Piotr Zielinski, entrambi fermati da un affaticamento muscolare. Una doppia tegola per Gattuso che dovrà fare a meno del terminale offensivo belga e del trequartista polacco.

Le condizioni di Mertens in questa stagione non sono mai state davvero eccezionali a causa di continui infortuni muscolari mai davvero riassorbiti. Il centravanti di Luven è tornato al centro dell’attacco azzurro dopo settimane di assenza, giocando quasi completamente le ultime due gare.

Situazione opposta per Zielinski, chiamato in causa senza alcuna interruzione da inizio stagione. Una presenza fissa all’interno dell’undici di Gattuso che proprio non sa rinunciare al suo incursore e al tempo stesso anche ad uno degli uomini più ispirati in zona gol. D’ora in poi però la sua presenza dovrà essere fortemente contingentata. Il pericolo di dover fare a meno di lui in incontri più blasonati è fin troppo reale.

E di partite blasonate il Napoli all’orizzonte ne ha davvero tante. Dopo lo scontro con i felsinei, per i partenopei, si aprirà un trittico thrilling con Milan, Juventus e Roma da affrontare nella stessa settimana.

Scendere in campo senza Zielinski e Mertens potrebbe essere una vera sciagura soprattutto in un periodo così denso di match stellari. I gol e la cifra tecnica dei due giocatori potrebbe anche segnare la differenza tra un risultato positivo e una dolorosissima debacle. Uno scenario pessimo per Gattuso e il team, alla ricerca disperata di punti per rilanciarsi in campionato.