Napoli, Rambaudi e i complimenti per un pilastro della squadra

0
stadio-diego-armando-maradona
Fonte: Wikimedia Commons

Roberto Rambaudi ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha parlato del Napoli e del campionato che sta affrontando la squadra di Luciano Spalletti. Ecco i principali spunti evidenziati: “Tutti si aspettano un calo dal Napoli, ma è una speranza di chi sta dietro più che una valutazione ponderata“.

Non vedo un motivo per aspettarsi un calo, un cambiamento in negativo. Il Napoli contro la Salernitana ha dimostrato che è capace di reagire nelle difficoltà. Nel girone di ritorno può esserci qualche difficoltà in più perché il Napoli può e deve puntare anche alla Champions“.

Il Napoli ha in squadra un vero fenomeno: Luciano Spalletti. Non gioca e sta facendo delle cose spettacolari con il Napoli. Non so perché si consideri Zaniolo un fenomeno. Ha grandi mezzi ma non ha mai trovato continuità“.

L’ex calciatore ha quindi esaltato l’allenatore che sta portando il Napoli sempre più in alto in campionato.

Rambaudi, alla fine, ha esaltato Lobotka: “In questo Napoli l’assenza che si sente di più, il giocatore indispensabile, è Lobotka. Quando mancano Osimhen o Kvara si riesce a trovare una soluzione ma se manca il fulcro del gioco è più difficile“.