Napoli, richiesta alla Juve per cedere Milik? ADL avrebbe già trovato il sostituto di Arek

0
Arkadiusz Milik
Arkadiusz Milik, foto di wikipedia.org

In casa Napoli si inizia a pensare al prossimo calciomercato estivo che, quest’anno, non  ci sarà durante la stagione più calda, ma inizierà a Settembre per terminare ad Ottobre. Una grande novità a cui i club sono obbligati a causa dell’emergenza Coronavirus che ha colpito il mondo intero.

Tra i giocatori che potrebbero lasciare gli azzurri vi è Arek Milik. L’attaccante polacco, infatti, non ha trovato l’accordo con la società partenopea e la Juventus è disposta ad acquistarlo dopo che Maurizio Sarri ha chiesto di acquistarlo. Fino a questo momento, però, non è arrivata nessuna offerta che soddisfi le esigenze di Aurelio De Laurentiis.

Il presidente azzurro, tuttavia, secondo alcune indiscrezioni, avrebbe fatto un passo avanti e presentato una richiesta ai bianconeri per cedere Arek Milik.

Aurelio De Laurentiis, infatti, avrebbe chiesto alla famiglia Agnelli 30 milioni di euro più l’inserimento di Federico Bernardeschi nella trattativa. Sicuramente non ci sarà parere favorevole da parte dei bianconeri, dal momento che il solo attaccante della Nazionale italiana viene valutato 50 milioni di euro. In ogni caso, il futuro di Arek Milik sembra lontano da Napoli.

Molti sono i nomi che gli azzurri stanno visionando per sostituire Milik. In cima alla lista ci sarebbe Victor Osimhen. Si tratta di un profilo che sembra accontentare tutti, dal presidente all’allenatore. La sua età e le sue doti da bomber vengono molto apprezzate da parte della dirigenza napoletana, motivo per il quale si vorrebbe investire il ricavato della cessione di Milik proprio per Osimhen. La sua valutazione è di 60 milioni di euro, una cifra che non sembra spaventare il presidente partenopeo.