Napoli, riflettori puntati su Osimhen: “Adl si aspetta che diventi protagonista del calcio europeo”

Il nigeriano è una delle scommesse più grandi del patron del Napoli, ma ancora non ha mostrato le sue capacità al 100%

0
Victor-Osimhen
Fonte: Wikipedia

La stagione di campionato del Napoli sta per giungere al termine, e più giugno di avvicina più urge tirare le somme di quelli che sono stati i punti di forza e quelli di debolezza della rosa di Gennaro Gattuso.

Il mister stesso, molto probabilmente, non sarà confermato per la prossima stagione. Ma al contempo il patron Aurelio De Laurentiis è in una fase di esame di tutti i professionisti che meritano di continuare ad indossare la maglia azzurra.

Ebbene il Corriere del Mezzogiorno ha parlato in particolare di uno di quelli che potremmo definire come “i mancati protagonisti” della stagione, proprio perché avevano tutte le carte in regola per poter fare di più, ma che si sono mantenuti su una stentata sufficienza.

Stiamo parlando di Victor Osimhen: “È arrivato il momento che dia il suo valore aggiunto e che dimostri di che pasta è fatto. Victor Osimhen, l’acquisto più oneroso dell’era De Laurentiis, finora anche per i numerosi stop dovuti al Covid e all’infortunio alla spalla, non ha espresso il suo valore”, cita il noto quotidiano.

“E’ stato lui stesso ad ammetterlo di poter dare di più in una recente intervista prima di partire per disputare le gare con la sua nazionale. Quello che si chiedono un po’ tutti e a cosa punti a diventare il giovane nigeriano. Sicuramente De Laurentiis si aspetta che Victor diventi uno dei calciatori protagonisti del calcio europeo, cosa che al momento è molto ma molto lontana”.