Napoli, ritorno di fiamma per Lozano: pronta una nuova offerta

0
De Laurentiis
Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il Napoli è pronto a riprovare il colpo per Hirving Lozano. La pista messicana era stata un po’ accantonata col tempo. Ora, col raffreddamento di Pépé ed James, potrebbe tornare rapidamente di moda.

Così iniziano anche a trapelare le prime cifre dell’affare. La prima offerta del Napoli al PSV era di 40 milioni di euro, cifra che verrà aumentata nelle prossime ore. L’ostacolo più grande da superare riguarda l’ingaggio del giocatore.

A Lozano verrà offerto un contratto da 4 milioni di euro a stagione con il ragazzo già convinto dal progetto azzurro. Da convincere è più che altro il suo procuratore Mino Raiola, il quale, durante la trattativa Manolas, ha avuto degli screzi con il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis.

Probabilmente la chiave per sbloccare l’affare è quindi proprio la riappacificazione tra il famoso procuratore ed il patron azzurro per poter lavorare ai fianchi gli olandesi del PSV.

Il giovane Hirving Lozano potrebbe così essere il calciatore offensivo fortemente richiesto da Carlo Ancelotti: duttile, abile nel giocare tra le linee e bravissimo nell’1 contro 1. Fin dall’inizio il messicano era stato designato come alternativa ad James Rodriguez. Ora quindi, con la pista colombiana ormai in stallo, potrebbe infiammarsi di colpo.

Nel 4-2-3-1 di Carlo Ancelotti, Lozano potrebbe ricoprire perfettamente i ruoli di esterno. All’occorrenza però il messicano può anche giocare trequartista o centravanti, meglio se come seconda punta in un attacco a due.