Repubblica: “Napoli, sarà Gennaro Gattuso il dopo Ancelotti”. Le cifre del contratto

0
Fonte: Wikipedia. Foto google immagini contrassegnate per essere riutilizzate.

Gennaro Gattuso sarà il successore di Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli. La partita di questa sera alle ore 18.55 contro il Genk, infatti, sarà l’ultima gara del mister sulla panchina napoletana. A prescindere dal risultato, infatti, Ancelotti andrà via. Bisogna vedere se saranno dimissioni o sarà ADL ad esonerarlo.

Secondo quanto appreso dall’edizione odierna di Repubblica, domani potrebbe già esserci la presentazione del nuovo allenatore Gennaro Gattuso, il quale firmerà un contratto da 18 mesi con la SSC Napoli. Durante la sua avventura in azzurro, l’ex Milan dovrebbe guadagnare circa 2,5 milioni di euro, una cifra destinata a salire in maniera considerevole grazie al raggiungimento degli obiettivi.

L’accordo con Gennaro Gattuso sarebbe stato già trovato nei giorni scorsi dopo aver avuto dei colloqui all’interno della Filmauro con il potente agente dell’allenatore, Jorge Mendes.

Toccherà a Gennaro Gattuso, quindi, risollevare una squadra allo sbando che non riesce più a vincere. Sono ben nove, infatti, le partite senza una vittoria da parte degli azzurri e quella di stasera contro il Genk è decisiva per passare gli Ottavi di Champions League.

Nonostante l’addio, comunque, in caso di vittoria o pareggio questa sera, Carlo Ancelotti riuscirà nella missione di portare la SSC Napoli agli Ottavi di Champions League. Negli ultimi anni, infatti, il Napoli si è sempre fermato ai gironi. Con Ancelotti domani ci dovrebbe essere un incontro con Aurelio De Laurentiis per definire le modalità di uscita.