Napoli, Sarri durissimo con i suoi negli spogliatoi: ecco le parole del tecnico!

0

Il deludente pareggio ottenuto nell’ultima giornata di campionato con il Sassuolo ha lasciato parecchi musi lunghi in casa Napoli. Il tempo per pensare al passato però non c’è, anche perchè alle porte ci sono due match delicati: il primo in programma venerdì al San Paolo contro l’Inter di Pioli, il secondo la prossima settimana a Lisbona contro il Benfica, sfida difficile che deciderà le sorti del futuro europeo degli azzurri. Non c’è tempo per rammaricarsi e lo ha capito anche Maurizio Sarri che, secondo quanto rivelato stamani dal Mattino, ha tenuto una lunghissima riunione negli spogliatoi prima dell’allenamento odierno, tre quarti d’ora di confronto con la squadra, con lo staff e con il ds Giuntoli, ecco le parole del tecnico:

“Non siamo in crisi e non voglio vedere facce abbattute. Bisogna essere più cattivi, più determinati: o nel fare un altro gol o nel non prenderlo. Dobbiamo fare qualsiasi cosa per riuscire in uno dei due intenti perché gettare al vento vittorie come quelle con il Sassuolo sono un gran peccato”. Questo il succo del discorso tenuto da Sarri, discorso nel quale sono intervenuti anche i giocatori, Reina, Callejon, Tonelli e Giaccherini si sono confrontati con l’allenatore e hanno espresso il loro parere sul momento degli azzurri.