Napoli, Sarri: “Più forti della Fiorentina? Non direi. Higuain? Buon momento per lui, spero sia decisivo”

0

Alla vigilia del big match del San Paolo tra Napoli e Fiorentina, ecco le parole del tecnico azzurro Maurizio Sarri, che non vede la sua squadra così favorita, contrariamente a come pensa Paulo Sousa: “Affrontiamo una squadra che è prima in classifica e che ha vinto tutte le gare che ha giocato con merito. La nostra classifica è intermedia, perché nelle prime tre partite abbiamo fatto solo due punti, ed ora vogliamo risalire la china.

Sousa continua a dire che il Napoli è più forte? Non direi, hanno battuto 4-1 l’Inter a San Siro che era in testa alla classifica. Ora sono davanti quindi sono più forti loro. Noi ce la giocheremo comunque a viso aperto. Se è una gara particolare? Abito a 15 km dal Franchi, quindi direi che non è una gara come le altre. Spero di fare bella figura, portando a casa punti e prestazione. La favorita per lo scudetto? Sarebbe un azzardo dirlo ora… Non ho mai comprato gratta e vinci o biglietti della lotteria, quindi non saprei. Ma se proprio volete sapere la mia, io credo che la Juventus rimanga la favorita. Possono giocarsela anche gli altri perché i bianconeri hanno perso punti importanti, ma con un filotto di vittorie possono recuperare”.

Ed infine una battuta sui due trascinatori del Napoli di questa parte di stagione: Insigne? Sta abbastanza bene, ha perso qualche allenamento ma sarà a disposizione della squadra. Higuain? E’stato qui ed ha svolto un ottimo ciclo di allenamenti. E’ davvero in buon momento, spero per lui che sia decisivo”.