Napoli soffre con il Sassuolo, ma chiude il primo tempo sul 2-1

0

Finisce il primo tempo al S. Paolo con il Napoli in vantaggio sul Sassuolo per 2-1. Partita tutt’ altro che facile per gli azzurri, anche se il risultato parla in loro favore. Ospiti in vantaggio dopo soli 3 minuti di gioco: l’ arbitro Giacomelli indica il dischetto dopo un fallo di Hysaj in area su Sansone; dagli undici metri Falcinelli non sbaglia, gelando lo stadio intero. Il Napoli si rifà sotto e trova il pari col primo gol in campionato di Callejon di testa, su assist di Insigne, fino ad arrivare al raddoppio con Higuaìn che non sbaglia su invito di Hamsik. Prima del raddoppio, il Sassuolo spreca con Politano che trova di fronte un Reina come al solito molto attento, ma la spigliatezza degli uomini di Di Francesco nel complesso sta creando non pochi grattacapi agli uomini di Sarri. Nella ripresa ci sarà da divertirsi: gli azzurri vogliono consolidare il primato, i neroverdi vogliono proseguire il loro cammino verso un posto in Europa League che alla luce del cammino finora percorso, non sembra più un’ utopia.