Napoli, scelto il dopo Kalidou Koulibaly: ADL disposto a pagare la clausola da 30 milioni di euro

0
Koulibaly
Fonte foto: Di Clément Bucco-Lechat - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=34746165

Aurelio De Laurentiis è sempre alla ricerca di nuovi talenti. La società partenopea, infatti, ha sempre dichiarato che il mercato è aperto tutto l’anno e, soprattutto nei mesi invernali, lo scout azzurro invia diversi report al presidente. Il numero uno azzurro, infatti, gode nel vedere giocatori sconosciuti diventare grandi fenomeni.

Basta pensare, ad esempio, ai nomi di Dries Mertens, Ezequiel Lavezzi, Edinson Cavani, Fabian Ruiz, Kalidou Koulibaly. Proprio quest’ultimo potrebbe partire al termine della stagione per far spazio ad un nuovo difensore che Aurelio De Laurentiis avrebbe individuato nel nome di Unai Nunez.

Il difensore spagnolo è considerato tra i migliori giovani nel suo ruolo ed ha già giocato e vinto l’Europeo Under 21 con l’altro napoletano Fabian Ruiz. La volontà del giocatore e la clausola di 30 milioni di euro rappresentano un faro di speranza per la società azzurra che vorrebbe chiudere la trattativa già ne prossimo mercato di gennaio.

Per uno che arriva, però, c’è un altro che parte e quest’ultimo potrebbe essere Kalidou Koulibaly. Le offerte per il giocatore, infatti, arrivano in continuazione e Aurelio De Laurentiis cederà il prossimo anno. Per Koulibaly, il presidente azzurro avrebbe chiesto oltre 100 milioni di euro, cifra che il Manchester United sarebbe disposto ad offrire volentieri.

Prima della gara di Champions contro il Genk, un suo amico ha dichiarato: “Non so se questo potrà essere il suo ultimo anno a Napoli ma lui mi ha raccontato sempre cose straordinarie della città e dell’amore della gente di Napoli. Certo è un professionista, quindi credo sia legittimo anche poter andare a giocare in uno dei primi club al mondo”.