Napoli, scelto Llorente come numero 9 ?

0

La prossima settimana il Napoli ufficializzerà Hirving Lozano, il quale sarà l’acquisto più costoso dell’era De Laurentiis (42 milioni di euro al PSV e circa 4 milioni annui al giocatore). Sostanzialmente Lozano è un po’ come Dries Mertens, capace quindi di ricoprire tutti i ruoli dell’attacco: ala destra, ala sinistra e magari anche come falso 9 lì davanti. Oltre Mertens quindi, tutti i giocatori offensivi del Napoli avranno un concorrente in più con cui gareggiare per avere un posto da titolare nell’11 di Carletto: Callejon, Insigne e anche Milik.

Il Napoli sta stilando il lungo contratto dei diritti di immagine, quindi, come accennato, la prossima settimana l’affare si farà. Sfumato Pèpè, passato dal Lille all’Arsenal per 80 milioni di euro oltre ad una ricca commissione per gli agenti, la società di Aurelio De Laurentiis è riuscita a piazzare il colpo dal PSV.

Dopo Lozano, il Napoli dedicherà tutte le sue forze ad James Rodriguez, sperando che il Real Madrid alla fine ceda al prestito oneroso con diritto di riscatto, che è l’unica formula con la quale il patron del Napoli vuole portarlo sotto al Vesuvio. Non vuole neanche sentir parlare di acquisto a titolo definitivo o di prestito con obbligo di riscatto.

Detto ciò, un ariete dovrebbe arrivare comunque. Un bomber di scorta capace di sbloccare le partite chiuse. Il nome scelto da Cristiano Giuntoli, secondo La Repubblica, è lo svincolato, già più volte citato, Fernando Llorente.

Le trattative sarebbero ben avviate, con lo spagnolo, ex Juventus e Tottenham, che pare molto felice di mettersi a disposizione del tecnico Carletto Ancelotti e di intraprendere questa nuova sfida a 34 anni.