Napoli, si lavoro al rinnovo di Milik. Pronto un adeguamento del contratto con l’inserimento di una clausola

0
Arkadiusz Milik
Arkadiusz Milik, foto di wikipedia.org

Il Napoli si appresta a scendere in campo per la quarta partita di Serie A.
Uno dei suoi uomini più in forma, in questo momento, è sicuramente Arkadiusz Milik.
Il centravanti polacco sta diventando uno dei punti di riferimento dell’attacco azzurro.
Dopo una stagione travagliata da infortuni, la punta si sta riscattando in questo inizio di stagione, sotto la gestione di Ancelotti.

Il mister punta molto sulle qualità fisiche e atletiche del centravanti, che lo sta ripagando con delle prestazione piuttosto convincenti.
Per questo motivo la società è intenzionata a rinnovargli il contratto.

Napoli, pronto il rinnovo con adeguamente per Milik

Al centravanti polacco sarà proposto il rinnovo di contratto con adeguamento, così da ricompensare le sue buone prestazioni.
A dare notizia di un imminente rinnovo ci ha pensato Niccolò Ceccarini, che nel suo editoria su “TuttomercatoWeb” ha detto:“Giuntoli è al lavoro anche per il rinnovo di Milik. L’obiettivo è portare il contratto fino al 2023, aumentargli l’ingaggio e alzare la clausola rescissoria a 150 milioni di euro”.

Una clausola rescissoria molto elevata che dimostra come la società creda nel polacco e voglia tenerselo ben stretto.La cifra che invece proporrà al giocatore sarà all’incirca sui 3 milioni di euro.

Milik ed il Napoli, un matrimonio che sembra destinato a durare ancora per molti anni, per la gioia del giocatore, della società e dei tifosi partenopei.