Napoli, si pensa alle cessioni: Palmiero ad un passo dal Cosenza, Petagna atteso a Genova

Luca Palmiero, dopo due anni, torna in prestito al Cosenza. Petagna si trasferirà alla Sampdoria con un prestito oneroso con diritto di riscatto. Fuori dalla trattativa per il bomber triestino quel Thorsby tanto seguito da Giuntoli e soci.

0
Andrea Petagna fonte foto: Di Ago76 - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=52712432
Andrea Petagna fonte foto: Di Ago76 - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=52712432

Il Napoli e il Cosenza sono ad un passo dal definire il passaggio del centrocampista Luca Palmiero ai “pitagorici”. Il venticinquenne di Mugnano tornerà in B per una nuova esperienza da titolare dopo quelle con Chievo e Pescara. Un ritorno all’origine per il campano che aveva indossato la maglietta dei calabresi già nel biennio 2017-2019.

A dare notizia della fumata bianca ormai prossima è il portale di calciomercato “gianlucadimarzio.com” che parla di una intesa ormai raggiunta da due club e un Palmiero già in viaggio per raggiungere i suoi nuovi compagni di squadra già in serata.

L’obiettivo dei calabresi è puntare alla promozione diretta per l’anno prossimo in Serie A. Un’avventura che passerà essenzialmente anche dai piedi di Luca Palmiero. Il giocatore, infatti, è un mediano con un ruolo da playmaker grazie alle indiscutibile doti tecniche che però non sono state valutate soddisfacenti da Spalletti per permettergli di rimanere in azzurro.

Tuttavia le cessioni non si esauriranno col classe ’96 ma continueranno molto probabilmente col passaggio ai blucerchiati di Andrea Petagna. Il centravanti triestino, nonostante il gol vittoria contro il Genoa nell’ultima giornata di campionato, lascerà la compagnia di Spalletti e compagni per iniziare una nuova parentesi in Liguria.

Si parla per il bomber ex Spal e Atalanta di un prestito oneroso a 400 mila euro con diritto di riscatto fissato a quindici milioni. Una soluzione che evidentemente deve aver convinto sia il Napoli che la Sampdoria. Niente scambi di prestiti, dunque, con Morten Thorsby ma un passaggio secco che servirà a non sentire troppo la mancanza di un corazziere come Gabbiadini, infortunato, lì davanti.