Napoli, si proverà a cedere Milik a gennaio. L’attaccante: “ADL mi ha dato una scelta”

0
Arkadiusz Milik
Arkadiusz Milik, foto di wikipedia.org

Aurelio De Laurentiis, durante il prossimo mercato di gennaio, ha intenzione di cedere tutti quegli esuberi che sono rimasti in squadra durante l’ultimo calciomercato estivo.

Per questo motivo, il presidente ha dato mandato a Cristiano Giuntoli di vendere alcuni calciatori, tra cui Arek Milik. L’attaccante polacco, infatti, ha ancora un anno di contratto con gli azzurri ma ormai vive da separato in casa.

L’attaccante polacco, infatti, ha rifiutato tutte le proposte provenienti comunque da club importanti quali la Roma. Proprio qualche settimana fa, Milik ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui si è tolto qualche sassolino nella scarpa: “Il mio destino è rimasto in gioco fino alla fine. È stato un periodo molto intenso per me e non è stata detta sempre la verità“.

Il club voleva prolungare il contratto per altri 5 anni. Mi ha dato una scelta: firmare o andarmene. Ho deciso di provare qualcosa di nuovo altrove e il mio agente si è messo a cercare una squadra. C’era interesse da parte di alcune società, ci sono stati colloqui. Il coronavirus ha poi complicato la situazione, esattamente come l’ha complicata ad alcuni colleghi“.