Napoli, si va verso la cessione di Koulibaly: spuntano tre indizi

0
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha caldeggiato l’ipotesi di cessione di Kalidou Koulibaly per il prossimo anno. Secondo il giornale infatti il Napoli farà a meno del proprio difensore senegalese e, a sostenere tale ipotesi, ci sarebbero ben tre indizi.

Il primo indizio è il recente rinnovo di Nikola Maksimovic, il quale quindi farà sicuramente parte della rosa azzurra del prossimo anno. Uno dei quattro tasselli del ruolo di difensore centrale sarà quindi occupato con ogni probabilità dal serbo.

Il secondo inizio, ancora più “pesante”, è l’acquisto del difensore Rrahmani. Il giocatore, attualmente al Verona, è stato prelevato dalla squadra del Napoli e si trasferirà in azzurro a luglio, all’inizio della prossima stagione. Secondo la teoria espressa dal quotidiano sportivo quindi, il futuro difensore del Napoli andrà proprio a sostituire Kalidou Koulibaly.

Il terzo indizio è la leadership messa in evidenza da Kostas Manolas. Il greco, soprattutto dopo le ultime apparizioni, è sembrato il vero trascinatore della retroguardia partenopea. L’ex Roma ha iniziato a spiccare infatti non solo per le proprie maiuscole prestazioni ma anche per la capacità di mantenere alta la concentrazione tra i compagni di reparto.

Ecco allora che, sommando tutti gli indizi, Kalidou Koulibaly è stato dato come sicuro partente. La meta? La più papabile al momento è il Manchester United. La squadra inglese si era già fatta avanti la scorsa estate offrendo una cifra superiore ai 100 milioni di euro. Ora potrebbe esserci un ritorno di fiamma dei Red Devils, anche perché nel frattempo il cartellino del calciatore si è svalutato di parecchio.