sabato, Maggio 25, 2024
HomeSportCalcioNapoli, silenzio assordante sul volo di ritorno da Milano

Napoli, silenzio assordante sul volo di ritorno da Milano

I partenopei hanno perso la loro prima partita in campionato. Silenzio assordante sul volo di ritorno da Milano, con il Napoli che ora vuole ripartire subito

I partenopei hanno ufficialmente perso la loro prima partita in campionato, con l’Inter che ha ufficialmente riaperto la corsa scudetto. Il Napoli dovrà ora rialzarsi per provare a correre nuovamente, con la seconda parte della stagione che si prospetta più difficile del previsto.

Gli azzurri sono chiamati a fare risultato contro una Sampdoria che sta cercando in tutti i modi di salvarsi e che in questo momento appare in netta forma. Sul volo di ritorno da Milano gli azzurri sembravano amareggiati, con un silenzio che faceva un fracasso impressionante.

Intanto Inzaghi esulta

Ad esultare per primo è stato Simone Inzaghi, che alla fine della partita ha detto: “In una serata così è difficile fare dei nomi, penso anche ai subentrati che sono entrati tutti e cinque nel migliore dei modi. Calha sta avendo un percorso sempre positivo, chiaramente quest’anno in quel ruolo siamo in emergenza da cinque mesi, ma l’abbiamo allenato e lo sta facendo benissimo, stasera doveva accorciare su Lobotka e chiudere le traiettorie su Osimhen e ha fatto un grandissimo lavoro”.

Poi aggiunge: “Ogni partita ha la sua storia ma sono stati 95 minuti di grandissima concentrazione la squadra è sempre stata concentrata, è stata un’impresa perché battere il Napoli significa darci grandissima fiducia per il futuro”. Infine aggiunge: “Adesso nelle ultime 10 c’è stato il ko con la Juve ma nel mezzo c’è stata anche una Champions giocata molto bene – ha aggiunto – In campionato abbiamo perso punti inizialmente ma adesso è lunga da qui alla fine, dobbiamo guardare a noi stessi non agli altri“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME