Napoli, Simeone bussa per Milik: diciotto milioni per gennaio o niente da fare

0
Arkadiusz Milik
Arkadiusz Milik, foto di wikipedia.org

L’Atletico Madrid si iscrive alla corsa per il gigante dell’attacco del Napoli, Arkadiusz Milik. Il motivo sembra essere l’improvviso addio ai Colchoneros di Diego Costa che dal primo gennaio sarà ufficialmente svincolato. L’emergenza nel reparto offensivo spinge Simeone a sondare il mercato alla ricerca di un nuovo partner per Luis Suarez, finendo per trovare nel polacco partenopeo la soluzione più azzeccata.

A svelare l’incredibile twist ci ha pensato il quotidiano sportivo Marca che oggi titola a tutta pagina sullo strappo tra le società biancorossa e il bomber brasiliano, naturalizzato spagnolo. Una notizia che ha provocato uno scossone non indifferente dalle parti di Madrid e che segna il definitivo addio dopo ben 13 stagioni passate insieme.

Arkadiusz Milik, dunque, potrebbe ritrovarsi al centro di una rocambolesca azione di calciomercato che lo porterebbe in uno dei club più prestigiosi d’Europa. La guida di Simeone ha portato l’Atletico ad un livello tutto nuovo di reputazione e peso soprattutto in ambito internazionale. L’arrivo dell’attaccante azzurro sarebbe l’ennesimo colpo della gestione dell’argentino che in Italia ha sempre buttato l’occhio più che volentieri per eventuali acquisti.

Il Napoli però, seppur lusingato dalle attenzioni spagnole, ha tutta l’intenzione di tenere fermo il punto inerente alla cessione del polacco in inverno. Nessuno sconto dalla richiesta di 18 milioni di euro ritenuta irrinunciabile dal patron De Laurentiis. Chi vorrà Milik a gennaio non potrà far altro che chinarsi e pagare quanto stabilito.

Doccia fredda invece per Juventus e Milan, da tempo alla ricerca del ventiseienne bomber partenopeo. L’inserimento dell’Atletico nella corsa al giocatore non le estromette ma di sicuro segna una nuova incognita piovuto improvvisamente sullo scacchiere. La partita resta aperta. Milik andrà al primo club in grado di incontrare positivamente le richieste del Napoli e dell’entourage del giocatore.