Napoli, Spalletti aveva chiesto la permanenza di quattro calciatori: primo ‘problema’ per Insigne al Toronto

0

Il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis lo aveva annunciato qualche mese fa che quest’estate ci sarebbe stata una vera e propria rivoluzione con alcuni calciatori che sarebbero andati via.

Il primo è stato Lorenzo Insigne, il quale non ha trovato l’accordo con la dirigenza ed ha accettato l’offerta del Toronto che gli garantirà un ingaggio da 15 milioni di euro a stagione.

L’allenatore del Toronto, Bradley, ha però già esposto un problema per l’attaccante azzurro, il quale non conosce ancora la lingua inglese: “Insigne non parla ancora inglese, per fortuna io qualcosa ancora mi ricordo dell’italiano. Mi ha detto che ha ancora un problema al polpaccio, speriamo che in un paio di settimane si sistemi ogni cosa“.

Luciano Spalletti avrebbe gradito la permanenza di Insigne, ma il mancato accordo con Aurelio De Laurentiis ha portato il giocatore ad andare via. Oltre che Insigne, Spalletti ha chiesto la permanenza di altri calciatori: Ospina, Koulibaly ed Anguissa.

Uno di questi tre, però, è già andato via. David Ospina, infatti, non si è accordato con la società azzurra ed ha optato per altre destinazioni.