Napoli, Spalletti sul talento di Elmas: “Qualcosa di eccezionale”

0
Luciano Spalletti fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=18194766
Luciano Spalletti fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=18194766

In questo Napoli 2021/22 non vi sono stati molti cambiamenti rispetto alla stagione precedente, eppure alcuni giocatori già presenti in rosa sembrano poter vivere una nuova vita calcistica sotto la guida tecnica di Luciano Spalletti.

Tra questi vi sono sicuramente Stanislav Lobotka, Adam Ounas e Elijf Elmas. Sul talento macedone in particolare negli ultimi anni sono sempre state spese parole al miele. Già Gennaro Gattuso la scorsa stagione aveva notato le sue potenzialità, pur non dandogli la continuità necessaria alla sua crescita.

Il ct della Macedonia Igor Angelovski tempo fa si è esposto in maniera importante sul centrocampista azzurro, proferendo queste parole:Elmas sarà il prossimo leader della Macedonia, è fortissimo. Il Napoli ha un tesoro in casa“.

Un’investitura senza mezze misure, di cui Elmas non sembra sentire affatto il peso. Più recenti sono state le parole di Luciano Spalletti, che ha parlato così del talento macedone classe ’99: “Riesce a stare bene in più ruoli, ma lo vedo bene da centrocampista. Sempre connesso alla palla: per fare una partita da campione servono novanta minuti vicino alla squadra e al pallone, e lui in questo è un campione“.

“Non è sempre un bene il saper far tutto” – ha continuato Spalletti – “ma in questo caso siamo davanti a un qualcosa di eccezionale. Forse si basa troppo sulla sua corsa e resistenza e così perde un po’ di vista qualità e passaggi importanti. Il suo ruolo preciso è il centrocampista”.