Napoli su Maximiano

0
Fonte: screenshot Instagram

La rivoluzione Napoli quest’anno parte tra i pali. Con l’addio quasi sicuro di Ospina, che con molta probabilità andrà all’Al Nassr, la società partenopea ha aperto le porte al rinnovo di Meret. Ma nelle ultime ore è tornato di moda il nome di Luis Maximiano, portiere portoghese del Granada.

Il portiere classe ’99 ha le caratteristiche che piacciono a mister Spalletti, ovvero bravo con i piedi e quindi perfetto per la costruzione dal basso. Quest’anno il numero uno del Granada ha giocato 35 partite disputando una buona stagione, la società biancorossa avrebbe fissato il prezzo del suo cartellino a 12 milioni di euro e sarebbe disposta anche alla formula del prestito con diritto di riscatto, un’occasione ghiotta per il patron azzurro.

Attualmente, quindi, il Napoli si trova davanti ad un bivio. Tenere Meret come primo portiere ed affiancargli un secondo di esperienza come Salvatore Sirigu, oppure comprare il ventitreenne Maximiano e far lottare i suoi portieri per il posto da titolare, rinunciando all’ex portiere di Genoa e Paris Saint-Germain.

Il terzo portiere invece sarà Hubert Idasiak, estremo difensore polacco. La società punterà su di lui, l’anno scorso il classe 2002 è stato il portiere titolare della primavera del Napoli e per la prossima stagione sarà presente nella prima squadra. Marfella e Contini invece saranno mandati in prestito per giocare e farsi le ossa.

L’ultima parola sui portieri sembra essere quella di mister Luciano Spalletti. La scorsa stagione Meret non ha fatto bene, complice anche l’errore clamoroso con l’Empoli. E se alla fine si decidesse di comprare sia Luis Maximiano sia Sirigu? Con questo scenario per Meret arriverebbe la cessione.