Napoli, tre colpi da 70 mln a gennaio? La possibile formazione con Ibra in attacco

0
Kessié
Frank Kessié, font. foto Instagram

Le difficoltà, in casa Napoli, sono molto evidenti. Dopo un inizio di stagione comunque esaltante con la bella vittoria contro Liverpool e Salisburgo, gli azzurri di Carlo Ancelotti si sono persi dopo l’ammutinamento a seguito pareggio in casa contro il Salisburgo.

La pausa delle Nazionali ha dato un po’ di tranquillità all’ambiente partenopeo che, ora, si appresta a ritornare alla carica in caso di ulteriori risultati negativi. A prescindere da Carlo Ancelotti, Aurelio De Laurentiis potrebbe fare diversi acquisti nel mercato di gennaio per rinforzare l’attuale rosa azzurra.

Il primo acquisto potrebbe essere Zlatan Ibrahimovic. Il calciatore svedese, infatti, ha detto addio ai Los Angeles Galaxy e, il suo futuro, con molta probabilità, sarà in Italia. Oltre il Napoli, anche il Milan di Pioli e il Bologna di Mihajlovic sono interessati alle sue prestazioni sportive.

Altri due acquisti che potrebbero far comodo alla SSC Napoli sono Kessiè e Grimaldo. Un doppio colpo per rinforzare un centrocampo un po’ troppo corto e la corsia laterale della difesa. Con un Mario Rui continuamente infortunato ed un Ghoulam ormai scomparso, su quella corsia si dovranno alternare Hysaj e Di Lorenzo.

Quindi, con questi tre nuovi acquisti, il Napoli potrebbe giocare in questo modo: Meret, Koulibaly, Manolas, Di Lorenzo, Grimaldo, Allan, Kessiè, Fabian Ruiz, Insigne, Callejon, Ibrahimovic. Per questi tre acquisti, Aurelio De Laurentiis potrebbe investire oltre 70 milioni di euro.