Napoli, tre idee in attacco per il prossimo anno: Mertens e Milik diranno addio

0
De Laurentiis
Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis

Con la situazione attuale da dimenticare assolutamente in casa Napoli si inizia già a guardare alla prossima stagione e alle modalità con cui attuare una mini rivoluzione. Il rapporto tra società ed Ancelotti si è ormai irrimediabilmente incrinato, motivo per cui una sua permanenza alle pendici del Vesuvio anche per il prossimo anno appare impossibile.

Quello dell’allenatore non sarà comunque l’unico tassello che Aurelio De Laurentiis sostituirà per creare il nuovo Napoli. Oltre alla sostituzione della guida tecnica infatti si sta iniziando a sondare il terreno alla ricerca di un attaccante. A tale proposito è intervenuto quest’oggi l’edizione odierna de Il Roma, il quale ha identificato tre piste particolari.

Innanzitutto, a detta del quotidiano, lasceranno Napoli Dries Mertens e molto probabilmente Arkadiusz Milik. Per sostituirli la prima idea risponde al nome di Ciro Immobile. Tale suggestione nasce dalla voglia da parte di Aurelio De Laurentiis di provare a prendere innanzitutto il tecnico Simone Inzaghi per la panchina. Appare comunque molto difficile che in una sola finestra di mercato Lotito possa privarsi sia del proprio allenatore sia del proprio goleador.

Le altre due piste offensive portano a Belotti e Piatek. Per il primo, più giovane d’età rispetto all’attaccante della Lazio, c’è il problema del costo del cartellino molto esoso per cui Cairo non sembra intenzionato a fare sconti. Per quanto riguarda l’attaccante del Milan invece alcune voci lo vogliono a Napoli in uno scambio Arkadiusz Milik, in una trattativa tutta polacca.