Napoli, un difensore farà le valigie già a gennaio: lo vuole mezza Serie A

0
fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

In casa Napoli la testa è soprattutto alle prestazioni in campo. In queste prime uscite stagionali, infatti, la squadra di Carlo Ancelotti non ha convinto. Nonostante le vittorie, gli azzurri non sembrano lucidi, sia in attacco che in difesa. Limiti che sono stati evidenziati sia in Champions che durante le partite di Serie A.

In particolare, bisognava intervenire durante il mercato estivo per rinforzare sia l’attacco che la difesa. Come difensori centrali, infatti, il Napoli ne ha cinque: Koulibaly, Manolas, Maksimovic, Luperto e Tonelli. Quest’ultimo, però, non viene preso in considerazione da parte del mister Carlo Ancelotti.

Proprio Tonelli andrà via da Napoli il prossimo gennaio. La volontà del calciatore era quella di provare a convincere l’ex allenatore del Real Madrid, ma Carlo Ancelotti ha già le sue idee. Su Tonelli vi sono diversi club di Serie A pronti ad acquisirlo a titolo definitivo già ad inizio 2020.

Per quanto riguarda il reparto offensivo, invece, Milik sta deludendo. Per questo, il Napoli potrebbe decidere di investire un gruzzoletto già nel mercato di gennaio per acquistare un bomber come Mauro Icardi.

L’esperienza al PSG, infatti, potrebbe finire prima del previsto. Wanda Nara, infatti, vive una situazione difficile come rivela lei stessa ai microfoni di Telefe: “È un macello. Lavoro in Italia, ho un contratto con la rete televisiva Mediaset, ma devo sempre andare e venire. Il mio più grande sacrificio è questo. Facciamo base a Milano e a Parigi, con due scuole e due case: la scuola ha sede anche a Parigi quindi i bambini fanno metà e metà”.